STUDENTI

Visualizza il testo con caratteri grandi Visualizza il testo con caratteri medi Visualizza il testo con caratteri medi

  dallo Statuto degli studenti e delle studentesse

  • La scuola è luogo di formazione e di educazione mediante lo studio, l’acquisizione delle conoscenze e lo sviluppo della coscienza critica.
  • La scuola è una comunità di dialogo, di ricerca, di esperienza sociale informata ai valori democratici e volta alla crescita della persona, essa opera per garantire la formazione alla cittadinanza, la realizzazione del diritto allo studio, lo sviluppo delle potenzialità di ciascuno e il recupero delle situazioni di svantaggio, in armonia con i principi sanciti dalla Costituzione.
  • La comunità scolastica, interagendo con la più ampia comunità civile sociale di cui è parte, fonda il suo progetto e la sua azione educativa sulla qualità delle relazioni insegnante-studente, contribuisce allo sviluppo della personalità dei giovani, anche attraverso l’educazione alla consapevolezza e alla valorizzazione dell’identità di genere, del loro senso di responsabilità e della loro autonomia individuale e persegue il raggiungimento di obiettivi culturali e professionali adeguati all’evoluzione delle conoscenze e all’inserimento nella vita attiva.
  • La vita della comunità scolastica si basa sulla libertà di espressione, di pensiero, di coscienza e di religione, sul rispetto reciproco di tutte le persone che la compongono, quale che sia la loro età e condizione, nel ripudio di ogni barriera religiosa, ideologica, sociale e culturale ed etnica. 

 

Lo studente si impegna a:

  • Prendere coscienza dei personali diritti e doveri.
  • Rispetto del Regolamento d'Istituto.
  • Avere nei confronti del capo di istituto, dei docenti, del personale tutto della scuola e dei compagni un adeguato rispetto formale e sostanziale.
  • Condividere la responsabilità di rendere accogliente l’ambiente scolastico e averne cura come importante fattore di qualità della vita scolastica.
  • Conoscere i criteri di condotta previsti dalle normative vigenti e rispettarli.
  • Vestirsi in modo adeguato all’istituzione scolastica; evitando pantaloncini corti, bermuda, minigonne, abiti particolarmente scollati o trasparenti.
  • Non usare mai il cellulare in classe.
  • Attuare comportamenti adeguati alla salvaguardia della sicurezza propria e degli altri in condizioni ordinarie e straordinarie di pericolo.
  • Osservare le disposizioni organizzative e di sicurezza anche nel caso di attività promosse dalla scuola e svolte all’esterno, di visite guidate e di viaggi di istruzione.
  • Utilizzare correttamente le attrezzature messe a disposizione dalla scuola per attività didattiche e per esercitazioni pratiche.
  • Non fumare negli ambienti scolastici compresi i bagni.
  • Comunicare con la famiglia per il sopraggiungere di un malessere o di un disagio, in orario scolastico, solo attraverso la segreteria e non con il proprio cellulare.

(dal Patto Educativo di Corresponsabilità)


Allegati

Contatore visite